Dipinti

Descrizione del dipinto di Ivan Kramskoy Nekrasov durante le ultime canzoni

Descrizione del dipinto di Ivan Kramskoy Nekrasov durante le ultime canzoni


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il dipinto è stato creato nel periodo 1877-1878, è in deposito presso la Galleria di Stato Tretyakov.

L'opera d'arte è stata creata su iniziativa del leggendario collezionista russo Pavel Tretyakov, quando il grande poeta era già molto malato. Il patrono ordinò il ritratto di Nekrasov all'eccezionale maestro del ritratto realistico Ivan Kramsky e l'artista acconsentì con entusiasmo. Tuttavia, le pessime condizioni del poeta non permettevano di lavorare a piena forza: il pittore doveva prendersi cura dei malati quasi sempre.

Inoltre, il cliente ha respinto l'idea di rappresentare il poeta in una forma così triste.

Quando Nekrasov si sentì un po 'meglio, il pittore dipinse il suo famoso ritratto al petto. Tuttavia, il ritrattista ha voluto catturare per i posteri la forza dello spirito del grande poeta russo - anche se morendo, non ha smesso di lavorare alla collezione "Last Songs".

Su tela, Nekrasov è raffigurato al momento dell'ispirazione creativa. La malattia lo costrinse a stare a letto, ma non riuscì a distruggere la brama di creatività. Il poeta è mezzo seduto, appoggiato a cuscini alti. Vicino al letto c'è una piccola libreria con medicine, fogli di carta scarabocchiati. Più vicino al letto, una campana viene posizionata su uno scaffale per chiamare un assistente, se necessario. Sul tappeto c'è un pezzo di carta accanto alle pantofole.

Mentre stava lavorando al ritratto, Kramskoy cambiò leggermente l'interno della stanza: dal muro, il poeta gravemente malato, le immagini di Dobrolyubov e Mitskevich, furono sostenute moralmente e il busto di Belinsky fu posto in testa alla stanza. Lo scenario avrebbe dovuto migliorare l'immagine dello spirito ininterrotto del morente. L'immagine ha diverse funzionalità.

L'attento spettatore nota diverse strane strisce, come se la tela fosse sbarrata più volte. E il tocco principale: un contorno appare chiaramente vicino alla testa del personaggio. Questa stranezza ha una spiegazione. Il fatto è che al momento della creazione della tela, l'aspetto del poeta era già fortemente alterato dalla malattia e l'artista non osava rappresentare Nekrasov in una forma tragica.

Trovò una via d'uscita, spostando la testa da un ritratto dipinto in precedenza, quando il disturbo non aveva ancora influenzato notevolmente il volto dello scrittore. Quindi, questo insolito "inserto" nell'immagine e la postura innaturale di una persona, logicamente appoggiato ai cuscini, ma chiaramente non li raggiunge - c'è troppo spazio libero dietro il poeta.

Nekrasov non ha visto il lavoro finito. Il dipinto divenne un necrologio del poeta.





Fanciulla di neve Vasnetsova


Guarda il video: Как звали Неизвестную Крамского (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Darius

    Mi dispiace, ma, secondo me, si commettono errori. Abbiamo bisogno di discutere. Scrivimi in PM.

  2. Anbessa

    Consenti l'errore. Mi offro di discuterne.

  3. Wang'ombe

    Post molto bello e utile.Di recente ho cercato su Internet questo argomento e tutte le discussioni ad esso relative.

  4. Athelstan

    Penso che ti sbagli. Discutiamone. Scrivimi in PM, ne parleremo.

  5. Orlan

    Ottima idea, sono d'accordo.

  6. Ivey

    Congratulazioni, questo brillante pensiero arriverà nel posto giusto.



Scrivi un messaggio