Dipinti

Descrizione del dipinto di Nicholas Roerich “L'Himalaya. Montagne rosa "

Descrizione del dipinto di Nicholas Roerich “L'Himalaya. Montagne rosa


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il dipinto appartiene all'opera matura del grande artista russo Nikolai Konstantinovich Roerich. Essendo un uomo con interessi diversi, il maestro ha viaggiato molto in tutto il mondo, ha studiato filosofia e religione. Un posto che gli piaceva di più. Questo posto è diventato un'India colorata. Roerich visse lì per molti anni fino alla sua morte. Durante il tempo trascorso in quel paese esotico, l'artista è riuscito a scrivere una serie di opere dedicate all'India.

Soprattutto, le montagne hanno attratto il creatore. Creste rocciose, alte vette dirette verso il cielo sconfinato. La tela raffigura l'Himalaya - una delle montagne più belle del pianeta. Milioni di persone li ammirano, ma solo Roerich è riuscito a incarnare questa ammirazione su tela.

Sembra che l'artista fosse all'aria aperta. Si può immaginare che per diversi giorni abbia scalato la montagna più alta e tutto il tempo fosse alla ricerca di una vista adatta. Trovato! Rimanendo su una superficie stabile, l'artista ha iniziato a creare.

Questo lavoro è diviso visivamente in tre parti. La parte superiore è il cielo. Roerich raffigura un cielo quasi monotono. Non ci sono nuvole, né stelle. Un solido idillio. La parte più bassa è nuvole o nebbia. La catena montuosa attraversa questa superficie lilla. Irrompe nell'immagine, spezzando il cielo in due parti.

Le montagne sono pericolose e fredde. Anche se il titolo dell'opera indica che le montagne sono rosa, guardandole, non senti il ​​calore. Questa combinazione di linee morbide e nette, spezzate rende le montagne voluminose, le fa risaltare, oltrepassa la tela. Questi giganti innevati sono accattivanti.

Guardando questo lavoro, la pace arriva. Queste montagne sono rimaste al loro posto per molti milioni di anni. Sono immobili. Perfino il cielo si gelò intorno a loro. Niente può disturbare questi silenziosi testimoni della creazione del mondo. La combinazione di colori dell'opera è fredda. Ma questi colori non si respingono e non creano una sensazione di gelo, ansia.





Descrizione Immagini Atleti Tre atleti Vasnetsova


Guarda il video: Un sogno chiamato..Grigna (Potrebbe 2022).