Dipinti

Descrizione del dipinto di Nicholas Roerich “Ordine dell'insegnante”

Descrizione del dipinto di Nicholas Roerich “Ordine dell'insegnante”



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nicholas Roerich era un artista di grande talento che dipingeva instancabilmente. Nel suo ultimo giorno, ha lavorato proprio sul dipinto "Ordine degli insegnanti". In precedenza, nel 1927, Roerich aveva già scritto l'opera "Decreto dell'insegnante", ma dopo 20 anni il maestro ripensò a ciò che aveva scritto e cambiò la versione originale.

Roerich, al momento della stesura, non è stato in Altai per più di 20 anni. Ma la terra natia ha attirato l'artista. Gli mancava la sua terra natale e si considerava sempre esclusivamente un creatore russo. Ha incarnato il suo amore per la Russia in questo lavoro.

In questa immagine vediamo il paesaggio di Altai. La tela sembra essere divisa in due parti uguali. Le alte montagne si trovano su entrambi i lati e un piccolo fiume di montagna le separa. L'acqua affila ancora la pietra, quindi questo rivolo poco profondo è riuscito a farsi strada attraverso questi giganti di pietra.

In primo piano sono raffigurate anche le montagne. Sono inferiori a quelli in lontananza, ma hanno le loro peculiarità. Su una piccola sporgenza c'è un giovane. Indossa abiti tradizionali monastici che coprono la spalla sinistra. Il monaco siede nella posizione del loto, con la testa leggermente inclinata a destra. Sembra che stia scrivendo qualcosa.

Un po 'più in alto, un uccello è raffigurato sopra la testa del monaco. Questa è un'aquila di montagna bianca. Non è un caso che sia presente a quest'opera. Questo uccello porta la buona notizia al monaco. L'insegnante, il mentore spirituale di questo giovane monaco, mandò un'aquila a raccontare un grande segreto. Tutte le opere di Nicholas Roerich sono sature di simbolismo. L'aquila di montagna bianca è un simbolo di buone notizie, un simbolo di illuminazione, buono. Volerà in questo mondo per dare pace alle persone.

Quando si disegnano montagne, la procedura guidata utilizza linee morbide e morbide. Non ci sono curve strette che sono familiari alle rocce. Questo modo di scrivere crea l'effetto di galleggiamento, instabilità dei Monti Altai.





Pranzi del mangiatore di carne di Zemstvo


Guarda il video: Nicholas Roerich - Vangelis Cosmos (Agosto 2022).