Dipinti

Descrizione del dipinto di Pyotr Konchalovsky “Agave” (1916)

Descrizione del dipinto di Pyotr Konchalovsky “Agave” (1916)



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Still life "Agave", in contrasto con l'istruzione di attuazione, è completamente completato in stile e sostanza. L'artista è riuscito attraverso le cose a mostrare la presenza reale dell'uomo. La trama della tela trasmette le qualità esterne degli oggetti: carta, foglie di agave succulente elastiche, trama a un legno lucido a specchio. L'uso della tecnica della pittura semi-secca in combinazione con la glassa attira l'attenzione sul rilievo del dipinto, elaborato proprio per il suo scopo.

Lo sviluppo del colore e della trama è il compito principale del maestro, che ha scelto il modo di adattare il colore e l'immagine, credendo che non sia necessario ripetere la natura, ma è necessario trovare caratteristiche specifiche e mostrarle. I colori possono anche essere divisi per tonalità: verde chiaro, verde scuro, verde smeraldo e giallo sono stati usati per esprimere la foglia di agave, che insieme danno l'impressione della ricchezza, del volume e della lucentezza delle foglie di una pianta.

Lo stesso metodo viene utilizzato per immaginare una tenda blu intenso e il piano di un tavolo di legno nei toni del marrone e dell'olivo. La trama del tavolo e del vaso di terracotta è perfettamente spiegata, dove il chiaroscuro trasmette la minima rugosità e irregolarità. La sorprendente copertina rossa di un libro in miniatura, situata in cima a un folio marrone, pezzi di carta gialli, una scatola eterogenea ha messo in risalto il fogliame del fiore, ravvivandolo ed evidenziandolo sulla tela.

Non ci sono colori e trame casuali sulla tela, tutto è pensato e giustificato dal punto di vista compositivo. La maniglia della penna scintillante dorata della tazza a forma di monogramma è dipinta elegantemente e delicatamente. L'artista sente sensibilmente la qualità del colore, i bordi della macchia di colore: le sue vernici si correlano con la forma degli oggetti, la formano. Le pennellate a volte sembrano maleducate, ma in realtà cadono in tono correttamente, dando insieme il concetto di un oggetto attraverso la ricchezza del colore dell'immagine.

La caratteristica principale della natura morta è la distorsione e la perdita di forma: l'angolo del tronco scompare, il piano del tavolo viene eliminato in lontananza, i due lati del vaso di fiori si perdono a vicenda nel punto di separazione dalla foglia di agave, la loro silhouette non si adatta. C'è una deliberata violazione delle relazioni spaziali delle cose, sembra che il tubo sembra essere incollato alla scatola. Sembra che la forma degli oggetti non sia di interesse per il maestro e si preoccupi solo del colore. Più tardi, Konchalovsky ha rifiutato questo metodo di deformazione intenzionale.





Dipinti di Kustodiev


Guarda il video: Botticelli - I Segreti della Primavera (Agosto 2022).