Dipinti

Descrizione del dipinto di Stanislav Zhukovsky “Winter”

Descrizione del dipinto di Stanislav Zhukovsky “Winter”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il dipinto "Inverno" è stato dipinto da Stanislav Yulianovich Zhukovsky nel 1915.

Il suo lavoro confinava in parte con gli Erranti, in parte con i Miruskusnik e questo si rifletteva nel dipinto.

L '"inverno" trasmette un paesaggio urbano piuttosto che uno rurale, poiché le case sono costruite con mattoni e solide baite con recinti densi lungo la strada.

La neve ha una tonalità incredibilmente blu; è come un grande piumone che copre l'intera terra e i tetti degli edifici.

Su una strada innevata, una grande slitta trainata da razze di cavalli è già passata molte volte, lasciando indietro le linee chiare. Sono anche visibili tracce di pedoni che si estendono lungo la strada, da una parte all'altra. Questo trasmette un senso di vivace vita di strada.

Quindi l'uomo, catturato in primo piano, corre lentamente lungo la strada su una slitta. Il suo cavallo aveva e supera costantemente ostacoli di neve. Il marciapiede per i pedoni lungo i bordi della strada è già stato cancellato e la sagoma nera di un passante si muove tranquillamente lungo la strada.

Tra alcune case sono alberi ad alto fusto con grandi rami spogli. Su alcuni di essi sono seduti uccelli neri qua e là.

Sullo sfondo, l'artista ha raffigurato la periferia della città con molte case di mattoni a due piani e altri edifici. Alle loro spalle si trova una valle innevata, sulla quale in alcuni punti sorgono piccole montagne, contorni sfocati di cinture forestali e un fiume leggermente tortuoso coperto di ghiaccio. Ha origine da qualche parte in lontananza e si estende rapidamente fino alla periferia dell'insediamento.

Il cielo è insolito, incredibile verde-grigio. La tonalità leggermente paludosa delle strisce verdi sbiancate si alterna a strisce grigio-rosa.

Non è del tutto possibile capire esattamente che ora del giorno è, poiché le ombre del sole cadono sul lato sinistro della tela.

Oggi il dipinto di S. Yu. Zhukovsky è in una collezione privata.





Analisi della notte stellata di Van Gogh


Guarda il video: Ritratto dei Coniugi Arnolfini: Descrizione (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Matai

    È d'accordo, le informazioni sono molto buone

  2. Bartleah

    È interessante notare che c'è un analogo?

  3. Guramar

    Mi scuso per aver interferito ... Conosco questa situazione. Discutiamone. Scrivi qui o in PM.



Scrivi un messaggio