Dipinti

Descrizione del dipinto di Vasily Surikov "La principessa Olga incontra il corpo del principe Igor"

Descrizione del dipinto di Vasily Surikov


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'opera "La principessa Olga incontra il corpo del principe Igor" non è terminata ed è considerata solo uno schizzo. Questa immagine è stata dipinta da Surikov Vasily Ivanovich su argomenti storici. Vediamo qui una trama molto famosa e riconoscibile della storia dell'antica Russia. Nel X secolo, il Principe Igor andò con la sua squadra a raccogliere tributi dai Drevlyan, ma i soggetti ribelli si ribellarono e uccisero il principe. Il suo corpo senza vita fu portato alla principessa vedova.

La conoscenza della storia di questo evento aiuta a comprendere questo lavoro di Surikov. L'esercito principesco è raffigurato qui. Tutti gli uomini sono armati. Ognuno ha un'arma appesa a una cintura e i soldati tengono scudi sulla schiena o nelle mani. Alcuni guerrieri sono armati di lance e lance. L'abbigliamento maschile non è interamente militare: alcuni sono spogliati in vita, altri - solo un vestito leggero. Guerrieri a cavallo sono visti dietro.

Prima che i soldati si stabilissero donne. Questa disposizione delle figure è molto simbolica. Per una donna in quegli anni, perdere un marito è un grande dolore. La vedova non sarà in grado di nutrire se stessa o i bambini, è condannata a un'esistenza miserabile. Pertanto, tutte le donne sono raffigurate in ginocchio, come in una posa di adoratori. Dolore e rimpianto sono visibili sui loro volti. L'artista voleva anche mostrarci che l'omicidio del principe non è solo una perdita per la principessa Olga. Tutte le donne, in senso figurato, ora sono lasciate senza patrono.

Nonostante il fatto che il lavoro non sia finito e che molte figure e volti non siano disegnati, capiamo l'umore delle persone. L'artista ha mostrato non solo dolore, ma anche una passione furiosa, una sete di vendetta, rabbia. La figura centrale della tela è la principessa Olga. Con una mano tiene il figlio neonato. La sua seconda mano è una chiamata per iniziare una sanguinosa guerra.

In primo piano è il corpo del principe assassinato Igor. L'uomo era disteso su un tappeto a motivi geometrici e coperto da un lenzuolo. Lo sfondo non viene disegnato.





Composizione per immagine Pini Shishkin illuminata dal sole


Guarda il video: Alexander Borodin - Danze polovesiane (Potrebbe 2022).