Dipinti

Descrizione del dipinto di Mstislav Dobuzhinsky “Petersburg” (1914)

Descrizione del dipinto di Mstislav Dobuzhinsky “Petersburg” (1914)



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mstislav Valeryanovich Dobuzhinsky - maestro di paesaggi grafici. Nelle sue opere puoi considerare molte città diverse. I sentimenti più profondi di tutte le altre città sono stati evocati da Pietroburgo. Con la sua misteriosa essenza, la città ha ispirato molte opere. L'artista, come nessun altro, ha dedicato gran parte della sua carriera ai paesaggi di San Pietroburgo.

A volte, la capitale settentrionale della Russia ha suscitato sentimenti tristi e talvolta persino negativi nel maestro. Ciò accadde quando Dobuzhinsky notò la volgarità che si insinuava da ogni parte. In questi momenti l'artista ha smesso di notare la bellezza urbana. In ogni città, vide la sua essenza, quella "dentro e fuori", che non si nota nella routine quotidiana. A San Pietroburgo, l'artista ha notato molto spesso questa parte sbagliata e l'ha trasmessa in modo particolarmente vivido nelle sue opere. Poteva vedere la poesia lirica negli edifici cupi della città sotto un cielo cupo, che rifletteva nel suo lavoro.

Pittura ad olio nel 1914. Questa è l'unica di tutte le opere dipinte ad olio. L'immagine rappresenta uno dei cortili di San Pietroburgo in una caratteristica rappresentazione lirica per Dobuzhinsky. La tela, realizzata nello stile dell'impressionismo, dà allo spettatore l'effetto di un aspetto inaspettatamente aperto.

L'artista trasmette la deprimente quotidianità delle persone che vivono nella porta accanto in uno dei cortili di San Pietroburgo. Il cortile abbandonato è diviso in più celle, costituite da piccoli e grandi edifici. La vista dall'alto, che si apre davanti al pubblico, migliora l'espressione dell'immagine, sottolineando l'assurdità di molti miserabili edifici con muri sbiaditi squallidi, sullo sfondo di un enorme condominio. I fragili rami di un piccolo giardino d'inverno aggiungono la massima acutezza a questo effetto.





Pittura del simbolismo di Guernica


Guarda il video: La scuola di Atene - Raffaello Sanzio (Agosto 2022).