Dipinti

Descrizione del dipinto di Olga Rozanova “The Green Strip”

Descrizione del dipinto di Olga Rozanova “The Green Strip”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Olga Vladimirovna Rozanova è un'artista d'avanguardia che ha una passione per il colore. Il suo lavoro, intitolato "The Green Stripe", ha portato all'artista uno straordinario successo e una novità nella pittura. Il dipinto fu dipinto ad olio nel 1917 in due versioni originali, poco prima dell'improvvisa morte dell'artista. L'immagine si riferisce al corso del supermatismo, in cui il colore è il principale mezzo espressivo e lo scopo dell'opera.

Su uno sfondo bianco, una striscia di sfumature verdi cresce dal fondo della tela al centro. L'artista esclude il dilemma "parte - intera", "forma-sfondo". Non ci sono confini di forma, che possono essere attribuiti all'inutilità, come simbolo di libertà radicale. Nella foto, Olga Rozanova trasmette il colore così com'è, indipendentemente dal nulla e da nessuno. Nel lavoro non ci sono fatti superiori oltre al colore. La "striscia verde", come l'infinito, si riversa sulla tela ed emana un bagliore di colore sfuggente. A causa del fatto che la glassa di luce trasparente è stata sovrapposta alla tela innescata con il bianco, sembra che un raggio di luce colorata sia trasmesso alla tela. L'avanguardia ha cercato esattamente questo effetto.

Ci sono molte interpretazioni di questa tela. Molti personificano una striscia con la Russia verticale, che si staglia contro un piano senza volto.

Nel suo significato, la striscia verde è paragonabile al quadrato nero di Malevich, ma c'è una differenza significativa tra le opere. La differenza è che il lavoro di Malevich si basa sulla forma e il lavoro di Olga Vladimirovna si basa sul colore.

L'immagine del colore, come se fosse separata dal soggetto e dal piano. Rozanova riflette il colore verde, come armonie musicali e dissonanze. Un continuo cambiamento nella tonalità verde forma una varietà di sensazioni sconosciute.





Prato Bagnato


Guarda il video: La scuola di Atene - Raffaello Sanzio (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Andrew

    Mi dispiace che interferisca, anch'io vorrei esprimere l'opinione.

  2. Peverell

    Il post mi ha fatto pensare che avessi lasciato molto per pensare ...

  3. Fenrikus

    Al freddo cortile. buon Natale a te! stimatissimo e che il nuovo anno sia felice e felice!

  4. Arvin

    Che frase ... super

  5. Burl

    Penso che permetterai l'errore. Inserisci che ne discuteremo. Scrivimi in PM.



Scrivi un messaggio