Dipinti

Descrizione del dipinto di Ilya Repin “Ritratto di donna

Descrizione del dipinto di Ilya Repin “Ritratto di donna



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Repin era essenzialmente un ritrattista. Singoli o di gruppo, rigorosi o divertenti, erano ugualmente bravi in ​​questo talentuoso pittore. Naturalmente, più spesso vediamo comunque singole tele che aiutano a rivelare l'anima e i pensieri della persona che viene rappresentata il più dettagliatamente possibile.

Era il ritratto di una donna di uno sconosciuto che ha dato un grande contributo al lavoro di Repin, anche se a prima vista sembra assolutamente tipico per quel tempo.
Questo non vuol dire sul tripudio di colori o contrasti significativi, ma è proprio questa la caratteristica principale della tela. Raffigura una donna abbastanza matura e bella. Con il suo modo di trattenerla, alzando la testa e persino dallo sguardo stesso possiamo facilmente determinare che non apparteneva alla povera classe della popolazione. Ma allo stesso tempo, non c'è una goccia in lei di viziare, depravazione o rilassamento. Tutta la sua essenza suggerisce che una donna è abituata a lavorare e non tollererà che gli altri si congedino da lei.

Lo sguardo dello straniero è piuttosto severo, le sue labbra sono sottili e educatamente increspate verso l'alto. Non vedrai l'ombra di un sorriso o civetteria sul suo viso. Una rete di rughe sottili ti parlerà del difficile destino di questa signora. Ciò che ha influenzato così tanto il suo personaggio. Dov'è la civetteria inerente a tutti gli aristocratici, dove sono le smorfie della ragazza e l'ex carini. È vero, tutto è stato lasciato da qualche parte molto indietro, andato irrevocabilmente, quando la gioventù se ne va. E ora una donna è la sua ombra, solo qui c'è un'ombra di giovinezza, luminosità. Abbiamo solo un ricordo dell'antica bellezza, da cui il viso è oscurato, praticamente non lo vediamo sotto un'illuminazione morbida e fioca.

L'intero quadro respira moderazione, modestia e qualche incomprensibile aridità, come se ne togliessero tutta la luminosità e la gioia della vita, lasciando solo la dura realtà.





Auguste Renoir Ragazza In Nero


Guarda il video: Ilya Repin: A collection of 473 paintings HD (Agosto 2022).