Dipinti

Descrizione della Basilica di San Pietro

Descrizione della Basilica di San Pietro



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

All'inizio del XIV secolo, papa Giulio II organizzò una specie di competizione per la costruzione di un nuovo monumento cattolico. Doveva demolire la vecchia Basilica di San Pietro, che fu eretta dall'imperatore Costantino nel IV secolo. Questa antica chiesa era in disaccordo con il nuovo papa. In una decisione così coraggiosa, le enormi ambizioni di Giulio II, che cerca di esaltare non tanto l'istituzione del papato quanto lui, sono certamente sentite. Di conseguenza, il progetto fu affidato a un architetto della cittadina di Fermignano di nome Donato Bramante.

La pietra angolare della principale chiesa cattolica fu posta il 17 aprile 1506. Un numero limitato di disegni di Bramante è sopravvissuto fino ad oggi, tuttavia, la monumentalità della struttura può essere giudicata anche dai registri dei suoi assistenti.

Bramante ha sviluppato un piano basato sul design della cupola del Pantheon, in piedi su una parete rotonda senza ingressi e finestre, ad eccezione di una porta. L'intero edificio è molto alto e largo. La cupola è costruita in cemento, con inclusioni da un gran numero di tufo, pietre vulcaniche e pomice. La cupola è anche piegata dall'interno, il che crea un effetto sia orizzontale che verticale, riducendo al contempo il carico complessivo sulle pareti. Nella parte superiore c'è un foro per gli occhi con un diametro di 8 metri, attraverso il quale penetra la luce all'interno. Il piano di Bramante includeva anche quattro grandi cappelle che avrebbero dovuto riempire gli spazi angolari e erano coperte da piccole cupole che circondavano la più grande.

Pertanto, il progetto iniziale del Bramante nella forma era molto più romano-bizantino della basilica, che fu completata molto più tardi, dopo la morte dell'architetto nel 1514.





Composizione di Shishkin's Painting Winter


Guarda il video: Vi racconto San Pietro: segreti e meraviglie in un racconto lungo duemila anni (Agosto 2022).