Dipinti

Descrizione del dipinto di Pierre Auguste Renoir "Ballerino"

Descrizione del dipinto di Pierre Auguste Renoir



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Renoir è un vivido rappresentante dell'impressionismo nella pittura. Nel 1874, dipinse il suo famoso dipinto "Ballerino". In esso, possiamo vedere pienamente il rifiuto dell'artista da un contorno chiaro, vediamo uno sfondo sfocato che migliora solo l'impressione di movimento. Renoir utilizzava vernici, per lo più colori pastello, che respingevano la luce. Grazie al loro uso, è riuscito a creare un certo bagliore dei suoi dipinti.

L'immagine mostra nella parte centrale della tela una ragazza vestita con un costume da ballerina. Era in piedi in mezzo giro, le gambe avevano preso la posizione n. 4 (dal balletto), si adagiava con facilità sulla spalla sinistra. Tutta la sua posa dice al pubblico che la ragazza ama fare questo tipo di arte. Renoir è riuscito a trasmettere tutta l'assenza di gravità del tutu, per mostrare quanto sia trasparente il tessuto del suo outfit. Per trasmettere la massima facilità di vestirsi, l'autore utilizza un gran numero di polmoni con una pennellata, che sembrano creare un contorno morbido. La pelle della ragazza è molto leggera, quasi bianca come la neve, molto favorevolmente colorata da piccoli gioielli sul collo e sul braccio. Lo sfondo è stato appositamente selezionato dall'autore in modo che vi sia un contrasto tra la figura chiara e le ombre di velluto.

Renoir voleva mostrare la giovane ballerina non in un'immagine, ma nel ruolo di se stessa. L'artista attribuisce grande importanza ai suoi occhi - un po 'triste, ma questo rende la ragazza non meno attraente. Possiamo notare quanto sia tenera e riverente davanti all'artista.

Oggi il "Ballerino" è conservato a Washington, presso la National Gallery of Art.





I dipinti di Kiprensky


Guarda il video: vocazione di matteo- quadro di Caravaggio (Agosto 2022).