Dipinti

Descrizione del dipinto di Paolo Veronese “Il trionfo di Venezia”

Descrizione del dipinto di Paolo Veronese “Il trionfo di Venezia”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La tela di forma ovale adorna il soffitto della Great Council Hall nel Dodge Palace di Venezia. Ci sono voluti circa 5 anni per creare l'immagine. La data esatta della scrittura è sconosciuta, si ritiene che il "Trionfo di Venezia" sia stato creato da qualche parte tra il 1580 e il 1585.

La composizione mostrata allo spettatore è una cerimonia di incoronazione di una giovane Venezia di un angelo celeste.

Il posto centrale nella foto è riservato a pittoresche colonne e balaustre intrecciate, sulle quali molte persone fanno affidamento. Nella parte inferiore della tela c'è qualcosa come un balcone o una loggia piena di persone di sesso ed età diversi. Tutti scrutano eccitati per l'azione che si svolge nel cielo sopra, nascosto da loro dietro le nuvole.

Alcune persone sono così curiose che cercano di arrampicarsi più in alto, usando due enormi colonne raffigurate sulla tela come supporto, come per impedire allo spettatore di guardare oltre ciò che l'autore vorrebbe. Le figure di persone sul balcone e sotto di esso sono virtù che, secondo l'autore, Venezia ha molto.

Di fronte al balcone è possibile vedere diversi cavalieri e le teste dei loro nobili cavalli. Sono anche venuti a vedere uno spettacolo senza precedenti. Sul balcone stesso è appeso un panno con uno stemma. Apparentemente questo è lo stemma di Venezia.

Un cielo limpido può essere visto sopra il balcone e le persone congelate su di esso, il cui blu contrasta con nuvole grigie e lo stesso colore di un arco. Le nuvole sono qualcosa come il secondo piano, sul quale, in effetti, l'azione si svolge, attirando l'attenzione degli spettatori. Gli abiti nascosti nelle nuvole delle persone sono ricchi, alcuni di essi sono completamente privi di copertura. La nudità presentata al pubblico è divina. L'artista ha pensato e disegnato le particelle più piccole del corpo umano, è riuscito a riflettere le emozioni e i sentimenti che eccitano la folla.

La combinazione di colori della tela è diversa. L'immagine brilla di colori vivaci, in nessun modo inferiore alle opere di Tiziano, che si trova nelle vicinanze.





Artista Isaac Brodsky


Guarda il video: Paolo Veronese: a moment in the story of Alexander the Great. National Gallery (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Roslyn

    Credo che tu abbia torto. Sono sicuro. Propongo di discuterne. Mandami un'email

  2. Stowe

    Il sito è fantastico, ce ne sarebbero di più!

  3. Greely

    Meraviglioso! Grazie!

  4. Allen

    Mi congratulo, sei stato visitato da un pensiero semplicemente eccellente



Scrivi un messaggio