Dipinti

Descrizione del dipinto di Vladimir Egorovich Makovsky “Amanti degli usignoli (1872-1873)”

Descrizione del dipinto di Vladimir Egorovich Makovsky “Amanti degli usignoli (1872-1873)”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per il dipinto "Gli amanti di Solovyov" Makovsky ha ricevuto il titolo di accademico. È stata esposta a Vienna e ha subito ricevuto elogi. Sulla tela ci sono tre uomini che si trovano in una piccola capanna di legno. Sul tavolo c'è una bottiglia di chiaro di luna, probabilmente gli amici sono rimasti in piedi per lunghe conversazioni fino al mattino, senza prestare attenzione al fatto che l'alba è arrivata. I piatti non sono ancora stati puliti, vicino c'è un enorme samovar bollente. Tutta l'attenzione maschile è rivolta a un uccello in una gabbia che pende sopra il tavolo.

Con il sorgere del sole, iniziò a cantare, facendo ascoltare ai suoi amici un meraviglioso trillo sonoro. I loro volti raffigurano il piacere e l'eccitazione che provano, godendosi la bellissima canzone dell'usignolo dell'usignolo. Furono affascinati dalla delicata poesia della natura incarnata nell'immagine di un uccello. L'artista ha voluto mostrare la sensibilità e la sensibilità delle anime dei comuni contadini, che, nonostante la maleducazione e la severità, sono in grado di notare e apprezzare il bello. Il padrone di casa seduto contro il muro sorride dolcemente. Di fronte a lui c'era un negoziante che, nonostante la sua serietà e decoro, si gelò anche di un muto piacere.

Vicino al tavolo c'è un soldato in pensione che rivolse lo sguardo alla gabbia. L'obiettivo dell'artista era quello di chiarire che anche le persone più ordinarie coinvolte nelle faccende domestiche trovano la vera bellezza dove sembrerebbe difficile notare. I loro volti sono pieni di rughe, ma ciò non impedisce loro di essere intrisi dell'amore per la natura russa, diventando parte del suo mistero e umilmente ammirando momenti fugaci che portano la vera felicità. Questi uomini hanno una natura delicata che consente loro di catturare i momenti più sensibili e ascoltare il richiamo della natura, che ha portato al delizioso canto dell'usignolo. Questo lavoro viene confrontato con i romanzi di Turgenev, riflettendo una comprensione della natura del popolo russo.





Pagaiando dipinto di Renoir


Guarda il video: Madame Bovary complete (Potrebbe 2022).