Dipinti

Descrizione del dipinto di Rembrandt Harmenszoon Van Rijn “The Artist in the Workshop (1628)”

Descrizione del dipinto di Rembrandt Harmenszoon Van Rijn “The Artist in the Workshop (1628)”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Rembrandt è uno dei migliori artisti dell '"età dell'oro". Le sue tele trasmettono perfettamente l'intera varietà di emozioni umane che si aprono in una vasta gamma. Questo dipinto è in deposito presso il Boston Museum of Fine Arts. Dipinse un laboratorio in cui, presumibilmente, il creatore della tela poteva lavorare. Forse l'artista, rappresentato dal creatore, era il suo studente Gerrit Dou. Ma molti sono sicuri che il creatore della tela stessa potrebbe essere questa persona. A causa del fatto che una persona è in piedi nella parte posteriore della stanza, la sua faccia è piuttosto difficile da vedere.

Il momento viene catturato sulla tela quando il maestro si trova di fronte al cavalletto e, pensando a qualcosa, guarda il suo lavoro. Forse di fronte a lui c'è solo una tela bianca, su cui nulla è ancora raffigurato. Il cavalletto si trova in primo piano, proiettando un'ombra sulla porta d'ingresso. È come se stesse bloccando il creatore da interferenze esterne in modo che nessuno violi il suo tandem. L'artista è vestito con un'elegante camicetta, la testa è decorata con un cappello a tesa larga. È come se fosse a una cerimonia importante, contemplando qualcosa di importante. L'eroe della foto è completamente immerso nei suoi pensieri legati alla sua tela.

Le opere di Rembrandt sono avvolte in segreti e indovinelli, con un certo significato mistico e un messaggio serio. Ognuno dei suoi dipinti è un capolavoro che cattura lo sguardo e ti fa congelare, considerando le immagini e le magnifiche combinazioni di chiaroscuro. Il mondo interiore dei suoi eroi è pieno di esperienze emotive e ansie, che sono idealmente trasmesse con l'aiuto di un pennello di genio. Sottolinea l'individualità di ciascun modello, cercando di esprimerlo attraverso il disegno di espressioni facciali. Secondo le ultime informazioni, Harmenszoon Van Rijn Rembrandt ha lasciato indietro circa ottocento dipinti. Di particolare valore sono i suoi ultimi disegni, realizzati con una penna di canna.





Dali Painting Time


Guarda il video: Rembrandt and His Paints (Potrebbe 2022).