Dipinti

Descrizione del dipinto di Eugene Delacroix “Dante and Virgil”

Descrizione del dipinto di Eugene Delacroix “Dante and Virgil”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Eugene Delacroix è giustamente considerato il fondatore del romanticismo francese. La maggior parte delle sue opere sono intrecci epici realizzati in ricchi colori contrastanti, che non erano caratteristici del neoclassicismo che ancora prevalse in Francia all'inizio del XIX secolo. L'origine di Eugene Delacroix è ancora avvolta nel mistero, secondo una versione è persino considerato il figlio illegittimo di Napoleone.

La morte prematura dei genitori fa sì che il giovane cerchi modi per l'educazione e la School of Fine Arts di Parigi diventa una specie di alma mater per lui. Un Eugene di talento, laborioso e sconsiderato già in gioventù acquisisce eminenti amici, tra cui Alexander Dumas e Richard Bonigton. Ma la più grande influenza sul giovane artista ha avuto il lavoro di Theodore Gericault. Sensazionale nel 1819, il suo dipinto Raft Medusa, creato sotto l'influenza dei veri tragici eventi ampiamente discussi a quel tempo sulla fregata Medusa, per la quale anche Eugenio pose, fu così colpito dal futuro maestro del romanticismo che tre anni dopo Delacroix crea la sua tela Dante e Virgilio, che l'opinione di critici e intenditori di pittura di quegli anni aveva una chiara somiglianza stilistica con la creazione scandalosa di Gericault.

La tela è scritta sul tema dell'ottava canzone dell'inferno dalla divina commedia Dante, dove il poeta racconta la sua visione del passaggio con Virgilio attraverso i cerchi dell'inferno. All'ottavo giro, hanno dovuto attraversare una palude vicino alla città morta e in fiamme di Diet, dove le anime peccaminose tormentate hanno sofferto nelle acque sporche. L'immagine cattura il momento in cui Dante, in uno dei peccatori sconvolti dal tormento, che stanno facendo del loro meglio per salire sulla barca, riconosce il suo nemico personale e solleva la mano con sorpresa e orrore per la paura, come se cercasse di prendere le distanze da esso. Virgilio vuole rassicurare il poeta e tiene l'altra mano.

L'intera trama del quadro è piena di dinamica e intensità emotiva. Arrabbiato, aggrappato a una barca, catturato in diverse angolazioni e pose - qualcuno con rabbia bestiale e amarezza quasi si arrampicò a bordo, altri, sfiniti, zoppicarono in un fiume d'acqua trascinante. I loro corpi nudi sono dipinti in toni chiari in contrasto con l'acqua scura e il lato della barca, e questo rafforza la inspiegabile sensazione che continueranno a muoversi, basta distogliere lo sguardo. Il piegato indietro del malvagio Flegio, che governa la barca, accanto all'impassibile con Virgilio aggiunge un momento inquietante.

Nonostante le accuse degli aderenti al classicismo accademico nella scarsa tecnica visiva e contorni poco convincenti di figure, i contemporanei hanno ammesso all'unanimità che il debutto del film è avvenuto.





K Yuon New Planet


Guarda il video: Salvador Dali La persistencia de la memoria (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Rares

    È evidente che hai sbagliato ...

  2. Tudor

    Penso che permetterai l'errore. Mi offro di discuterne.

  3. Adalbert

    If you look closely, you can find some interesting points here ...

  4. Nigore

    Che parole necessarie... Grande, un'idea geniale



Scrivi un messaggio