Dipinti

Descrizione del dipinto di Orest Kiprensky "La ragazza in una corona di papaveri"

Descrizione del dipinto di Orest Kiprensky



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Orest Kiprensky dipinse questo bizzarro ritratto nella prima metà del 19 ° secolo, o più precisamente - fino al 20 ° anno. L'opera ha avuto diverse mostre e fino ad oggi ha diversi nomi, il più famoso dei quali è "Una ragazza in una corona di papaveri con un garofano in mano (Mariuccia)".

La tela è scritta in modo così realistico e così bello che quando è stato esposto nella città italiana, gli esperti locali non credevano che la ragazza fosse interpretata da un artista russo, dicono, i russi non potevano creare un tale miracolo. Si può immaginare quanto sia stato offensivo e spiacevole Kiprensky!

Nel nome più famoso dell'immagine, espresso sopra, il nome Mariuccia è indicato tra parentesi. Chi è questo? Questa è la ragazza italiana Anna Maria, la cui madre era una modella e non aveva solo rapporti professionali con l'artista.

Una volta un modello è stato trovato morto. Uno dei sospettati era un artista infelice. Alla fine, iniziarono gravi persecuzioni, che si estendevano dall'Italia alla Francia. Oreste vagò e si nascose, dopo aver precedentemente chiesto di sistemare un orfano in un monastero.

Dopo qualche tempo, quando Anna-Maria aveva già diciassette anni, l'artista, che aveva meno di cinquant'anni, la sposò. Non lo amava, sebbene apprezzasse le sue cure e il suo lavoro (incluso il suo ritratto di bambina). La adorava e non si dedicava all'arte a cui era chiamato; lo stava facendo solo in modo che la famiglia avesse un sacco di soldi per procurarsi il coniuge e regalarle regali chic. Da una vita così difficile, il maestro iniziò a bere molto e presto morì.

Dopo la morte di suo marito, la vedova vendette i suoi dipinti, anche questo meraviglioso ritratto (Mariuccia siede con un viso curioso per noi, il pubblico: ha fatto una domanda e attende una risposta), non volendo tenerlo in memoria di suo marito (che la dimostra antipatia per quest'ultimo).





Foto di Andrea Mantegna


Guarda il video: COME ANALIZZARE UN DIPINTO (Agosto 2022).