Dipinti

Descrizione del dipinto di Vincent Van Gogh “La casa bianca di notte”

Descrizione del dipinto di Vincent Van Gogh “La casa bianca di notte”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il dipinto è stato dipinto dall'eccezionale artista olandese Vincent Van Gogh poco prima della tragica morte. Inoltre, è nota la data esatta della creazione della tela - 16/06/1890, intorno alle otto di sera. Questa precisione è stata stabilita grazie agli astronomi che hanno spiegato che la stella e la luminosità intorno ad essa, rappresentate nella figura, non sono altro che Venere. Nel tempo sopra, brillava in modo particolarmente brillante, che ha attirato l'attenzione dell'artista, che ha catturato Venere in un piccolo comune francese.

Per lungo tempo il capolavoro è stato perso dal campo visivo di artisti, scienziati, critici e scienziati culturali, è stato scoperto solo alla fine del 20 ° secolo: è stato esposto all'Ermitage di San Pietroburgo e fino ad oggi appartiene a questo museo.

Nel 1890, l'artista scrive spesso a casa. Quest'ultimo personifica per il maestro un bastione di sicurezza, pace, calore, conforto. Ma, a quanto pare, già sentendo la sua morte imminente, Van Gogh spesso aggiunge sfumature scure a gradevoli sfumature, simboleggiando l'ansia e l'ansia.

La tecnica di esecuzione del capolavoro è piuttosto voluminosa, il che ti consente di immergere lo spettatore - sia amatoriale che professionale - negli eventi che si svolgono nella città raffigurata.

In questa immagine possiamo osservare questo allarme: una bella casa bianca, il crepuscolo, una stella splendente, nella cui creazione l'artista non si discosta dalla sua calligrafia, sembrerebbe essere raffigurata; anche i colori pastello danno pace; in generale, l'atmosfera di una città di provincia di notte viene trasmessa in modo molto accurato e pacifico.

Tuttavia, in una donna che vaga con ansia da casa su una strada notturna, e nello stile di scrivere questo dipinto, c'è un certo intorpidimento, immobilità, che conferisce all'immagine sfumature di ansia e persino un qualche tipo di nervosismo. Van Gogh li sentì a livello emotivo poco prima della tragedia.





La madre della patria del monumento chiama a Volgograd


Guarda il video: 10 Grandi Misteri Nascosti in Quadri Famosi (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Meztigar

    Certo, mi scuso, ma questo non mi soddisfa affatto. Chi altro può suggerire?

  2. Duncan

    Trovo che tu non abbia ragione. Ne discuteremo. Scrivi in ​​PM, ne parleremo.

  3. Tagami

    Questa straordinaria frase è giusta

  4. Mongo

    can anyone have a link to good quality?



Scrivi un messaggio