Dipinti

Descrizione del dipinto di Ivan Kramskoy “Ritratto di P. M. Tretyakov”

Descrizione del dipinto di Ivan Kramskoy “Ritratto di P. M. Tretyakov”



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Pavel Mikhailovich Tretyakov è un uomo d'affari russo, che aveva una grande passione per l'arte, ha raccolto una vasta collezione di dipinti e creato una galleria conosciuta in tutto il mondo.

Ivan Nikolaevich Kramskoy - artista russo, ritrattista. Questo lavoro lo dimostra.

I due uomini indicati erano amici intimi. Incontrandosi davanti a una tazza di tè, gli piaceva discutere della politica e della cultura del loro paese. Il filantropo acquistò per la sua collezione diverse opere eccellenti dell'artista, che quest'ultima creò appositamente per la galleria.

Kramskoy non ha scritto quest'opera per la raccolta, di sua spontanea volontà, come tributo all'amicizia, "cancellando" un amico che è in malattia. Naturalmente, questo non è visibile nel ritratto, poiché l'artista ha investito un massimo di lirismo e sincera pace in un'opera dedicata ad un amico. L'output è stato un meraviglioso ritratto di un uomo eccezionale.

L'uomo d'affari è raffigurato sul petto. Questo è uno stile caratteristico di Kramskoy, raramente dipingeva ritratti a figura intera. Ciò ha permesso di concentrarsi sul volto a cui il maestro ha prestato particolare attenzione.

Quindi in questa persona vediamo chiaramente la grazia e l'aristocrazia della persona ritratta, l'assoluta calma nello sguardo e l'assenza di nervosismo nel personaggio (come capiamo, è molto difficile trasmettere i tratti caratteriali in un vero ritratto, poiché quest'ultimo è dinamico, ma Kramsky riesce, come in questo lavoro, e in altri, che testimonia la sua incredibile abilità), così come una grande mente in una fronte ampia.

Essendo amico di un mercante-collezionista, il pittore "trasferì" il vivente Tretyakov sulla tela, a seguito del quale quest'ultimo si rivelò su larga scala, profondo e olistico. E poiché il filantropo era tale, questo testimonia ancora una volta di come amasse l'arte, apprezzasse l'abilità dei pittori e quindi conservasse con cura le sue incarnazioni nella sua galleria.





Matrimonio a Cana Veronese


Guarda il video: COME ANALIZZARE UN DIPINTO (Agosto 2022).