Dipinti

Descrizione del dipinto Giotto di Bondone “Fuga in Egitto”

Descrizione del dipinto Giotto di Bondone “Fuga in Egitto”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'artista Giotto nella sua opera parla di un evento che riguarda l'infanzia di Gesù Cristo. Un angelo apparve al di fuori di suo padre Joseph e informò la volontà di Dio sulla fuga della santa famiglia in Egitto.

Erode, il re malvagio e infido, governò in quel momento. Ha imparato che il re di tutto il mondo è nato e ha deciso di ucciderlo, ma non sapeva esattamente chi fosse questo bambino e come ottenerlo. Erode, temendo per il suo potere, ordinò lo sterminio di tutti i bambini di età inferiore ai due anni. Questa trama è di grande importanza per la chiesa.

L'immagine si chiama "Volo", ma è almeno come il volo, nel senso del movimento, vediamo una processione importante, che è importante, camminando lentamente attraverso il deserto. La processione è importante, senza fretta, è chiaro che il Re del mondo sta marciando. Giotto ha descritto in modo molto importante non solo le persone, ma anche gli animali. L'immagine richiama compositivamente la divinità.

La base della piramide è un asino e la parte superiore è la Madonna e Gesù Cristo. L'asino mostra l'umiltà con cui Gesù Cristo apparve nel mondo. Non è venuto come il Grande Signore, ma come un bambino indifeso che è costretto a fuggire dalla morte, cercando rifugio nell'estremo lato, camminando sull'animale più umile.

La Vergine e il bambino cavalcano un asino guidato da Joseph: questi sono i personaggi principali nella foto. Questa è una delle principali storie bibliche. Giotto ha ritratto nella sua foto tre giovani, giovani e una donna. I bambini sono i figli di Joseph dal loro primo matrimonio e la donna è una domestica, un'assistente della Vergine Maria in arrivo.

In lontananza puoi vedere una palma. Palm è un simbolo della vittoria del bene sul male. La chiesa considera la palma un simbolo che Gesù Cristo ha vinto la morte.

In lontananza puoi vedere diversi alberi, sono i messaggeri della vittoria, che accompagnano la sacra famiglia sulla strada. Sempre lungo la strada, sono frequentati dagli angeli, in questa figura si vede un angelo che accompagna la Vergine Maria con il bambino, aprendo loro la via della salvezza. È come se un angelo santifichi la strada e la accompagni alla vita.





Foto di Surikov


Guarda il video: LE STORIE DI SAN FRANCESCO di Giotto - 3ª parte - I SIMBOLI NELLARTE (Potrebbe 2022).