Dipinti

Descrizione del dipinto di Valentin Serov “Ritratto di Alessandro III”

Descrizione del dipinto di Valentin Serov “Ritratto di Alessandro III”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il dipinto di Serov "Ritratto di Alessandro III" fu dipinto nel 1899. Attualmente, il lavoro è archiviato nel fondo ufficiale della Royal Life Guards di Copenaghen. L'imperatore è raffigurato in un'elegante uniforme e una posa solenne vicino a una delle scale principali del Palazzo di Fredensborg (Danimarca).

L'artista ha dipinto questo ritratto mentre era a Copenaghen, dove ha visitato più di una volta. Il palazzo fu scritto dalla natura, ma, sfortunatamente, lo stesso Alessandro III non pose per lui, ma un semplice sergente.

Spalline dorate e ordini onorari brillano sulla tela rosso brillante della divisa, il viso è pieno di gioia e orgoglio, la posa è sicura e maestosa. Serov fu un brillante ritrattista (per una buona ragione, all'inizio del ventesimo secolo fu riconosciuto come il primo ritrattista dell'Impero russo): dipinse Alexander dalla memoria quando era già morto.

Lo sfondo della foto è di grande importanza, gioca un ruolo importante nell'enfatizzare la figura in primo piano: gli elementi ripetitivi delle finestre e i gradini delle scale creano un ritmo, creando un senso di dinamica e solennità, l'architettura e una persona di alto rango si armonizzano perfettamente nella cornice della foto.

Molte persone sanno che l'artista ha trattato Alessandro III con particolare trepidazione e l'imperatore lo ha aiutato molto nella sua vita, inclusa la pubblicazione di un articolo in due volumi da parte di suo padre. Durante la sua vita, Serov dipinse molti ritratti della famiglia reale, in cui si sentivano i personaggi, e non solo l'aspetto veniva copiato. Inoltre, Serov non ha richiesto così tanti soldi per il suo lavoro, perché non voleva sentirsi in cattività, per perdere la libertà della creatività.

Una volta si è verificato un caso del genere con il ritratto "Ritratto di Alessandro III": la principessa Yusupova ha elogiato questo ritratto, lo ha definito il migliore e l'artista modesto ha notato che non era affatto il migliore. Il fatto è che altri ritratti erano pessimi.





Lavanderie di Arkhipov


Guarda il video: Валентин Серов. Император Николай II. Судьбы скрещенья (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Eubuleus

    Quali parole ... grandi, un pensiero magnifico

  2. Wyligby

    Chi dice che è necessario oscillare e guardare il Firebox e poi si spegne

  3. Vudolar

    Non posso partecipare ora in discussione - non c'è tempo libero. Tornerò - esprimerò necessariamente l'opinione.

  4. Molkree

    Informazioni aggiornate sulle novità nel campo dell'edilizia e dell'interior design: costruzione modulare, design del cottage e decorazione dell'ufficio. Pubblicazioni su innovazioni fresche in materiali originali, consigli di esperti. Istruzioni e consigli per lavorare con tecnologie edili affidabili.

  5. Galinthias

    È interessante. Dove posso trovare maggiori informazioni su questo problema?

  6. Tojazahn

    Certamente. Sono d'accordo con tutto sopra.



Scrivi un messaggio