Dipinti

Descrizione del dipinto Vincent Van Gogh "Cespuglio di lillà"

Descrizione del dipinto Vincent Van Gogh


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I ricercatori hanno scoperto che Van Gogh ha raffigurato uno degli angoli del bellissimo giardino dell'ospedale di Saint-Remy.

In fondo all'immagine vediamo le iridi. Si trovano in molti dipinti dell'artista. Circondano un sentiero abbastanza stretto. È lei che passa vicino a un cespuglio lilla, che colpisce per il suo colore lussureggiante. Occupa un posto centrale su questa tela. Sullo sfondo, puoi vedere la recinzione che circonda il giardino. Un tronco d'albero scuro ti consente di limitare lo spazio diagonale.

Non è un caso che questa tela sia la creazione più bella di Van Gogh. Combina colori vivaci con i quali l'artista riesce a trasmettere il fascino speciale del sud. Prevalgono le tonalità fredde e chiare del blu. Il cespuglio acquisisce perfetta leggerezza e incredibile ariosità. Vann Gogh è un vero maestro che è stato in grado di comunicare come tremano le foglie.

La magnificenza dell'erba e dei fiori che vediamo in primo piano è impressionante. Sono scritti in modo incredibilmente chiaro e sottile. Siamo immersi nella magica atmosfera di una calda giornata, che è piena di sole, aromi mozzafiato e fresca primavera. L'artista entra completamente in questo splendore della natura. È possibile, in questo modo, voleva dimenticare la sofferenza associata alla sua malattia. Il cielo blu scuro ci mostra le sue condizioni. Solo questo porta una certa tensione nell'atmosfera generale di questa magnifica tela.

In questa immagine, si sente un modo speciale di Van Gogh. Le sue pennellate colpiscono per le linee sottili, le forme sorprendono con una potente dinamica, i colori sono esageratamente luminosi. La trama qui è incredibilmente espressiva. Può sembrare che l'immagine irradi gioia, che la illumina dall'interno con una luce magica speciale. Ma è in questo tripudio di colori e nella bellezza della natura che si sente il potere delle esperienze emotive dell'artista. Lo spettatore capisce che con tutto il desiderio di entrare nel mondo naturale, la malattia prende il suo pedaggio.

Van Gogh scrive questa foto un anno prima della sua morte. A quel tempo era in un rifugio per i malati di mente.





Claude Monet Mackie


Guarda il video: Vittorio Sgarbi: dentro la pittura di Van Gogh. (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Zuluran

    D'accordo, questa è la frase notevole

  2. Minris

    Forse zitto

  3. Tripp

    Mi scuso per non essere stato in grado di aiutare. Spero che ti aiuteranno qui.

  4. Yazid

    Posso consigliare di venire sul sito, su cui ci sono molte informazioni su questo problema.

  5. Tristram

    Hai torto. Ne discuteremo. Scrivi in ​​PM, parleremo.



Scrivi un messaggio